il 24 novembre Gianfranco Pappalardo Fiumara debutta all' Atheneum di Bucarest.
Unico italiano ospite della 160° edizione   

Il pianista siciliano sarà  protagonista e solista in un recital dedicato a Beethoven 

Ancora un traguardo importante per il pianista Gianfranco Pappalardo Fiumara, ospite il prossimo 24 novembre dell'Ateneo Romeno di Bucarest nell'ambito della 160esima stagione concertistica della storica Filarmonica di Stato 'George Enescu'. L'artista etneo, che prosegue con successo il tour autunnale, è l'unico pianista italiano ad esibirsi quest'anno nella prestigiosa sala e l'unico siciliano della storia recente. Di grande impatto l'auditorium con circa mille posti a sedere, distribuiti tra platea e logge e disposti a forma di anfiteatro greco-romano, che consentono una perfetta visibilità da qualsiasi luogo. L'eccezionale acustica della sala, dove negli anni si sono esibiti musicisti, compositori ed orchestre di fama internazionale, rende il teatro della capitale della Romania uno dei migliori edifici del suo genere in Europa e nel mondo.


l' Atheneum della Filarmonica G. ENESCU rappresenta il top delle sale piu importanti infatti vengono invitati solo solisti di fama internazionale. 
Il Pianista dichiara: "sono onorato e commosso"